CYCLISME

L’Italien Daniele Bennati met un terme à sa carrière

L’Italien Daniele Bennati met un terme à sa carrière

Daniele Bennati lors de la Vuelta 2015 Photo News

L’Italien Daniele Bennati (Movistar) a mis un terme à sa carrière de coureur cycliste en raison de douleurs chroniques au dos.

«Cher Benna, tu dois arrêter. C’est ce que m’a dit mon dos il y a quelques jours», déclare Daniele Bennati, 39 ans, sur son compte Instagram.

Devenu professionnel en 2002 au sein de l’équipe Acqua & Sapone-Cantina Tollo de Mario Cipollini, Daniele Bennati avait rejoint Movistar en 2017. Le sprinter toscan a collecté 52 bouquets au cours de sa carrière. Il a notamment enlevé six étapes du Tour d’Espagne, trois étapes du Giro et deux étapes du Tour de France. Il a également remporté le classement par points sur la Vuelta 2007 et sur le Giro 2008, lui qui a pris le départ de 25 grands tours.

Voir cette publication sur Instagram

‘Caro Benna, devi scendere’. Questo mi ha detto la mia schiena qualche giorno fa. Ed io, che altrimenti da solo non l’avrei mai fatto, l’ho dovuta assecondare, nonostante abbia lottato come in uno sprint con l’Arco di Trionfo davanti, per sconfiggere il dolore, nell’estremo tentativo di recuperarla al 100%. Ma non posso prendermela con lei che mi ha sorretto per tutti i 18 anni di una carriera che per me ha i colori dell’arcobaleno, e come colonna sonora gli applausi di chi mi ha atteso lungo tutte le strade del mondo ore ed ore per vedermi passare soltanto per un secondo. Adesso sono io ad applaudire tutti quelli e sono tanti, troppi per nominarli tutti, che mi hanno aiutato a raggiungere importanti traguardi, a resistere al freddo delle montagne, al caldo del deserto, al vento, alla pioggia, alla neve, a vincere per 54 meravigliose volte. Adesso sono io che non attenderò neppure un secondo per trascorrere ore ed ore con chi mi ha regalato calore aspettandomi in punta di piedi. Adesso sono io a ringraziarvi e perché no, anche la mia inseparabile schiena che questa volta mi ha aiutato nell’impresa per me più difficile: scendere dalla bici. Sono sceso, ma da domani riparto per nuove avventure dove credo ci sarà sempre, sullo sfondo, quello splendido oggetto con due ruote a pedali che per me è la vita. A presto Benna? #liniziodiunanuovaera #staytuned #benna80

Une publication partagée par Daniele Bennati (@benna80) le

Nos dernières videos